About

Ripensare il marketing, una e-topia italiana.

“Poter attingere ad un’ideagorà è un po’ come avere un eBay per l’innovazione…Oggi una miriade di idee, innovazioni, fonti di finanziamento e milioni di individui intraprendenti fioriscono al di fuori delle imprese tradizionali. Le ideagorà possono aiutare le aziende ad accedervi” [Don Tapscott Wikinomics 2007]

Marketing Agorà Manifesto [Beta Version]

scrivici : agora@info [e-mail]

Una Risposta

  1. […] I libri, i Giornali, lo Stile e lo Scrivere in Italiano nell’Era dell’Anglofonia – Fare cultura oggi in Italia significa in larghissima misura fare da mediatori, spiegatori, diffusori, traduttori, di cultura prodotta in inglese. Senza bisogno di chiamare in causa colonialismi e capitalismi, che pure c’entrano, questo ha un’ottima spiegazione economica: tradurre [un libro, un film, un reportage] permette di avere un prodotto migliore a costi più bassi. Non sarà migliore perché americano, o inglese, ma anche solo perché, avendo un pubblico di riferimento maggiore, può essere pagato di più. Vincenzo Latronico, scrittore, saggista e traduttore, si occupa molto del rapporto tra la diffusione dei contenuti culturali e i linguaggi usati, e ne ha scritto in una raccolta di articoli pubblicata dall’editore Minimum fax, spiegando l’indiscutibile e definitivo – ma contraddittorio – ruolo della cultura americana e della lingua inglese anche nella crescita e nello sviluppo di quelle di altri paesi, Italia compresa. Il suo saggio è stato anticipato [via] dal mensile IL. È per questo che nel 2007 provai a coordinare la nascita di Marketing Agorà… […]

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: